Utente Anonimo, effettua il login
o registrati.
FERRARA BUSKERS FESTIVAL data: 4/5/2021 scade: 22/05/2021
Finalmente la conferma: dal 25 al 29 agosto 2021 si svolgerà la 34ma edizione del FERRARA BUSKERS FESTIVAL, il più grande e importante evento mondiale dedicato al musicista di strada.
Ogni anno centinaia di artisti aderisono al richiamo irresistibile di una rassegna che si svolge in un rapporto quasi simbiotico con il pubblico. Le richieste di partecipazione pervenute quest’anno sono state oltre 700, segno tangibile della voglia di partecipare, di tornare – per usare le parole di Dante - “A riveder le stelle”.

Il settore della cultura in generale, e dello spettacolo in particolare, sono stati particolarmente danneggiati dalla pandemia, ma alcuni eventi non demordono, come il Ferrara Buskers Festival che progetta la 34° edizione consecutiva.

Con l’Art Bonus, il credito d'imposta del 65% per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, è possibile sostenere attività ed istituzioni culturali. Ferrara Buskers Festival è fra le iniziative che permettono il finanziamento da parte delle aziende, così come di privati cittadini, che vogliono cogliere un’occasione per sostenerlo, ottenendo anche un sostanzioso vantaggio fiscale e sviluppando un mecenatismo a favore del patrimonio culturale.

E’ uno dei pochi festival inseriti ufficialmente nel portale: https://artbonus.gov.it/2492-ferrara-buskers-festival.html

Già dallo scorso anno il FBF si è dotato di rigide misure di prevenzione per evitare i contagi da Covid-19, collaborando attivamente con le istituzioni locali e stringendo accordi con laboratori di analisi del territorio per l’attuazione delle tamponature del pubblico partecipante. Questo, unito alle norme restrittive sulle presenze, ha inevitabilmente portato a una rilettura dell’intero evento, con ingressi solo su prenotazione, aree di sanificazione, garantendo pertanto una totale sicurezza sanitaria.

“E’ cambiato il tipo di fruizione ma non l’atmosfera. Il nostro pubblico è attento e rispettoso – sottolinea Rebecca Bottoni, Presidente dalla manifestazione - da organizzatori è nostro dovere risollevare gli animi, creando un ambiente sicuro e sereno con artisti incredibili.”

Il FBF è, un evento certificato, sviluppando al suo interno il progetto BGreen grazie alla partnership con il gruppo Hera e contraddistinguendosi per la sostenibilità ambientale, il bassissimo impatto sonoro, la riduzione dell’uso della carta e la pulizia nelle aree concerti.

FERRARA BUSKERS FESTIVAL è nato nel 1988 a Ferrara. Fino al 2019, la crescita del pubblico è stata continua, con un totale di oltre 800.000 spettatori nelle varie edizioni, per 200.000 mq di centro storico.

LUCIO DALLA, dopo la sua partecipazione al FBF, disse “E’ una bellissima festa, senza distinzioni di etnie o di generi musicali. Non ci sono divisioni né distanze. Sono davvero felice di aver suonato al Ferrara Buskers Festival”. GIANNA NANNINI, special guest del 2020 ha affermato “Mi piace essere stata ospitata al Ferrara Buskers Festival, perché questa musica è innovativa; c’è bisogno della strada, è bello contaminarsi”.
Fra i sostenitori del festival anche Franco Mussida (PFM), Edoardo Bennato, i Modena City Ramblers e Angelo Branduardi.

Nel 2020 è stato uno dei pochi festival a svolgere l’edizione come previsto, rimodulando spazi e offerta artistica, con una presenza di 6000 spettatori per 45 live, tra i quali quello della Special Guest Gianna Nannini.

FERRARA BUSKERS FESTIVAL è sostenuto da Comune di Ferrara, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Emilia Romagna, Camera di Commercio di Ferrara, Comune di Comacchio, Gruppo Hera, Ferrara Holding Servizi.
"Good times, bad times" data: 12/12/2007 scade: 20/12/2007
Non ci riferiamo ovviamente ai blocchi stradali, diventati una infelice consuetudine qui da noi ma alla canzone di apertura dello show mozzafiato che i Led Zeppelin hanno tenuto ieri sera a Londra. Davanti a 18 mila felicissimi spettatori provenienti da tutto il mondo il quartetto ha snocciolato praticamente tutti i più grandi successi. Non siamo stati abbastanza fortunati da recuperare un biglietto per questo grande evento musicale (probabilmente il più grande evento del 2007) ma in compenso abbiamo la fortuna non abitare troppo lontano dai nostri uffici e di poterci spostare senza dover utilizzare l’auto. Bad times? Good times!
Giornata piuttosto intensa quella di martedì 11 dicembre… data: 11/12/2007 scade: 20/12/2007
Solo a Roma, questa mattina si sono svolti contemporaneamente tre eventi ai quali sarebbe stato interessante partecipare (disponendo di almeno una delle qualità che tanto hanno reso popolare Superman…). Stiamo parlando dell’incontro "Lo sviluppo dell'impresa digitale" organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, ospite d’onore il Ministro Bersani, tenutosi al Tempio di Adriano in Piazza di Pietra ma, anche, della IX Edizione del Premio Montecelio Tp organizzato dalla Regione Lazio e tenutosi a Villa Piccolomini e del Workshop “Lavori in Corsa” incentrato sulla ricerca del Censis - Valore e Comunicazione Sportiva. Costretti a scegliere, abbiamo scelto di prestare la nostra attenzione alla presentazione dei risultati del CENSIS. Un lavoro molto interessante e che ci ha consentito di aggiungere informazioni preziose al nostro ampio patrimonio di esperienze, ricerche e relative razionalizzazioni. Certo, se avessimo clienti disposti a pagarci anche quando ci dedichiamo alla formazione (o anche solo la raccolta di informazioni) sarebbe tutto più semplice…..
Presentato a Roma il 41° rapporto del Censis data: 7/12/2007 scade: 29/12/2007
Questa mattina a Roma presso la sede del CNEL è stato presentato il 41° rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese. Marzano, De Rita e Roma, ha delineato un quadro del paese con luci ma anche molte ombre. Colpisce la coesitenza di una elite economica che ha "agganciato la globalizzazione" con fasce di popolazione che hanno contatti con la criminalità organizzata (il 77,2% dei residenti nelle 4 grandi regioni del sud, in pratica il 22% degli italiani).
ARTE CONTEMPORANEA: UN MERCATO IN CRESCITA data: 5/12/2007 scade: 20/12/2007
Oggi vi parliamo di arte contemporanea, un settore che da tempo seguiamo con interesse perchè crediamo possa offrire significative opportunità di comunicazione e business alle aziende sponsor.
Sensazione che ci è stata confermata ieri partecipando all'affollatissima inaugurazione della Mostra "Ugo Mulas. La scena dell'arte" al MAXXI di Roma.
Una selezione di circa 300 fotografie dell’archivio Mulas, che illustra l’
arte in Italia tra gli anni ‘50 e ‘70. Il pubblico può seguire le varie ricerche artistiche - dallo Spazialismo all’Arte Povera e Concettuale - attraverso i ritratti dei protagonisti e i reportage sui principali eventi artistici del periodo. Particolare interessante: altrettante foto di Mulas sono in mostra da oggi alla PAC di Milano, mentre la totalità delle foto confluirà a giugno un un'unica rassegna alla GAM di Torino. Una retrospettiva davvero "corale", evidente segnale di un movimento che cresce.
Torniamo all'esperienza al MAXXI: nonostante sia ancora un cantiere, è evidente che si è conquistato un posto importante nel panorama artistico italiano, come testimoniano le centinaia, spesso migliaia, di persone che partecipano a tutte le sue inaugurazioni. Il target è interessante, tipicamente sinusoidale: una fascia di giovani 18-30 anni, costituita per lo più da studenti di architettura e delle scuole d'arte, e una di adulti benestanti 50-65 anni, che si avvicinano all'arte contemporanea non solo come fruitori ma come potenziali acquirenti.
Se pensate che questi profili siano in linea con i vostri prodotti o servizi, contattateci: abbiamo messo a punto dei modelli di intervento nell'arte contemporanea che ci farebbe piacere raccontarvi.
Umbria Jazz Winter raggiunge quota 15 data: 4/12/2007 scade: 15/12/2007
Presentata, sabato mattina, alla Casa del Jazz di Roma la quindicesima edizione di Umbria Jazz Winter, l'ormai tradizionale festival con cui ad Orvieto si festeggia il capodanno: cinque giorni di musica (28 dicembre - 1° gennaio) e più di cento eventi che richiamano oltre 60.000 persone provenienti da tutt'Italia.
Conosciamo bene l'evento perché, per 3 edizioni consecutive, abbiamo gestito un'attività promozionale e di comunicazione per conto di un noto marchio di caffè, raggiungendo lo scorso anno circa 30.000 contatti diretti!
Secondo la nostra esperienza, il valore aggiunto di Umbria Jazz Winter sta - oltre che nella numerosità dei contatti raggiungibili - nell'atmosfera di festa che la contraddistingue, nei tempi di fruizione lenti tipici di un festival e nella facile gestione dei flussi di pubblico garantita da un piccolo centro come Orvieto.
Aspetti che ben si prestano alla veicolazione di messaggi promozionali.
Un'opportunità davvero interessante per le aziende che hanno bisogno non solo di raccontare i propri prodotti e servizi, ma soprattutto di farli vedere e provare.
Pensiamo innanzitutto a marchi del settore alimentare, ma anche a gruppi editoriali alle prese con il lancio di una nuova testata, a case automobilistiche (non a caso tra gli sponsor di quest'anno compare Fiat 500), a brand del settore telefonia, etc.
Se voleste conoscere più nel dettaglio opportunità e costi di un simile intervento, mandateci una mail e saremo lieti di rispondervi!
Hugo Boss rinnova la Coppa Davis data: 3/12/2007 scade: 25/12/2007
Venerdì 28 novembre scorso, a Londra, la ITF (Federazione Internazionale di Tennis) ha annunciato che Hugo Boss, sponsor dal 1988 del torneo a squadre più famoso del mondo, ha rinnovato la sua sponsorizzazione per altri 4 anni.
A partire dal 2009 l’accordo di sponsorizzazione sarà esteso dall’abbigliamento dei raccattapalle, degli arbitri e degli organizzatori alla linea di prodotti di bellezza per uomo e donna.
Con questo nuovo accordo il marchio Hugo Boss si appresta a diventare il più longevo tra gli sponsor internazionali della Coppa Davis, superando di gran lunga i marchi Rolex, Adecco, Kia Motors e NH Hoteles, oltre quello del Title Sponsor: BNP Paribas.
Le Gallerie di Arte Contemporanea di Roma data: 13/9/2007 scade: 30/09/2007
Presentato ieri sera nel magnifico complesso monumentale di Santo Spirito in Sassia il volume ROMA- The road Through Contemporary Art Galleries, una sorta di catalogo delle gallerie di arte contemporanea della capitale.
Un interessante lavoro promosso dall’Associazione Roma Contemporary che raccoglie le schede delle 119 gallerie di arte contemporanea presenti in città.
La pubblicazione si apre con tre piccoli ma interessanti saggi che ripercorrono la storia delle gallerie romane dagli anni 60 ad oggi ed analizzano i cambiamenti intervenuti nei ruoli dei principali attori del mercato del contemporaneo (collezionisti, curatori, galleristi, critici…).
La data scelta per la presentazione del volume, il 12 settembre, coincide con la prevista inaugurazione della prima Fiera del Arte Contemporanea della capitale. L’evento è stato invece spostato nel mese di febbraio del prossimo anno.
Per quanto riguarda noi, operatori della comunicazione d’impresa, il fenomeno dell’arte contemporanea italiana ed in particolare romana è molto interessante. Sono in aumento le strutture pubbliche che le dedicano spazi specifici ed aumenta il pubblico che segue gli eventi collegati.
Per un azienda interessata a questo particolare target, è questo il momento giusto per analizzare la possibilità di sviluppare un credibile ed efficace programma di sponsorizzazioni. Che parta da obiettivi commerciali o da una più generica volontà di dimostrarsi socialmente responsabili avrà comunque la possibilità di generare risultati sorprendenti.
Se volete fare due chiacchiere con noi su questo tema, non esitate a chiamarci saremmo ben lieti di condividere con voi il nostro punto di vista.
Emirates Airlines vola a San Siro data: 7/9/2007 scade: 15/09/2007
Con l'avvio della stagione calcistica 2007/2008, Emirates Airlines ha firmato l'accordo che la vede legata per i prossimi tre anni all'A.C. Milan. La compagnia aerea di Dubai ha firmato oggi con la squadra rossonera un contratto di sponsorizzazione della durata di tre anni che vedra' il claim "Fly Emirates" posizionato sul terreno di gioco della squadra allo stadio San Siro di Milano.
La Notte degli Sponsor data: 30/7/2007 scade: 15/08/2007
Presentata questa mattina dal Sindaco Veltroni e dal Presidente della Camera di Commercio la quinta edizione della Notte Bianca, divenuta un appuntamento ormai tradizionale del mese di settembre a Roma.
Sempre più fitto ed internazionale il programma, che vede la partecipazione di oltre 1.000 artisti per un totale di circa 400 eventi, tutti rigorosamente gratuiti.
L'iniziativa, ricorderete, è stata spesso al centro di critiche e polemiche, ma a giudicare dalla folta schiera di sponsor ci sembra che le aziende abbiano deciso di "sposarne" la filosofia, certamente in considerazione della massiccia visibilità che la manifestazione offre ai suoi partner, a cui si unisce la possibilità di entrare in contatto con target numericamente molto rilevanti.
D'altro canto, la presenza di molti marchi inevitabilmente abbassa il livello di visibilità del singolo sponsor e riduce le possibilità di veicolare con efficacia specifici messaggi promozionali.
Ecco perché, ancora una volta, risulta determinante l’attivazione creativa della sponsorizzazione. Siamo assolutamente convinti che la differenza si ottiene solo con l'originalità della proposta, magari sviluppata in un'ottica di pubblica utilità.
Per vostra fortuna, nel corso della nostra lunga attività al servizio degli sponsor, abbiamo acquisito una certa abilità nel gestire situazioni come questa.
Se voleste approfondire la conoscenza di alcuni tra i più efficaci modelli di attivazione, specificatamente studiati per gli eventi di massa, mandateci una mail, vi verremo a trovare e vi forniremo volentieri tutti i dettagli!

Web Agency e Registrar WEB CREATIONS
COM&SPO Studio Associato
Agenzia di Sponsorizzazioni a servizio completo
Via Sforza Pallavicini, 1 - 00193 Roma - Tel. +39.06.68.13.66.98 - Skype id: comandspo
P. IVA 04974681001